Derek Walcott e tutte le voci della poesia

Zonadidisagio

derek-walcott-getty.jpg

Iosif  Brodskij  scrisse a proposito della poesia di Derek Walcott: «La sua versatilità, nella metrica e nei generi, è invidiabile. Nell’insieme, però, questo poeta tende a un monologo lirico e  a un discorso narrativo.Tutto questo, e la propensione a scrivere per cicli, come pure le pièces in versi,fanno di nuovo  pensare a una vena epica, e  forse è tempo di considerare Walcott in questa luce».

Il poeta caraibico, insignito del premio Nobel nel 1992, è immenso per aver portato l’epica nella nostra odissea quotidiana.

Tutto il mondo nei suoi versi prende il senso dell’infinito. Da molti anni Walcott è divenuto il cantore dello stare nelle cose della vita.

Le sue elegie  raccontano gli individui nella loro umana singolarità . Ogni fatto nella sua poesia è un pretesto   per  mettere nero su bianco  con desolante precisione  la nuda consistenza della realtà. Un’ ampia e nuova selezione della sua opera è uscita…

View original post 513 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...