Elevazione

Forse era di luglio. O d’agosto. L’unica cosa che si è scolpita, da rammentare, acqua e sole. La felicità ti mette nella condizione di avvertire con precisione chirurgica la sua impermanenza. Il gorgoglio intestinale tra sussulti e piacere.
Mentre sali, precipiti. Audace, sull’istmo che scompare nella calura.
Ora sono le dune l’unico ricovero all’irrequietezza, ora le ombre dei corpi che si proiettano sulla rena. Dall’alto ti guardo mentre fumi il tuo tabacco Golden Virginia, arrotolato con cura.

Il silenzio, la potenza dell’onda che mostrava, incredibilmente, un pesce. Non avevo il coraggio di buttarmi in mare aperto. Troppo aperto quel mare, astioso quasi, per affrontarlo.

95f7d41c-98eb-4ebf-8493-ebff4dbd8617
Vincenzo Scudero, Ondata d’Isolitudine, 2013

La sacca buttata sulla sabbia, una canna, dita che intrecciano dita. Il bisogno di sparire ingoiata. Forse è la cura. Non può che essere la cura. Io quella pelle la rivoglio: giovane, abbronzata. L’unico vestito felice che volessi indossare. L’unica forma estetica che si può spalmare sulle cosce. Quella sabbia si appiccica al costume. E ora la lingua di terra trancia l’acqua più a fondo, il tuo sorriso è più commovente e il mio appagamento struggente e assoluto. Perduto.

Youssef Nabil, I Saved My Belly Dancer #XIII (detail), 2015. Hand coloured gelatin silver print.
Youssef Nabil, I Saved My Belly Dancer #XIII (detail), hand coloured gelatin silver print, 2015

Ancora e ancora ho fame. Voglio succhiare le tue dita. Chiudere gli occhi e dissolvermi.

Ma poi l’onda ritorna o muore?

Dal tavolo operatorio si eleva. Oltre il soffitto. Oltre il quartiere periferico. Oltre il dolore. Oltre il torpore dolciastro. L’onda.

Io guardo, tu anneghi

 

Annunci

Un pensiero su “Elevazione

  1. Quanta acqua in tanto mare. Leggo e guardo e ascolto e immagino.. poi rileggo e ci capisco qualcosa in meno.
    E’ bello assai avventurarsi fiduciosi e circospetti nelle tue creazioni, davvero.
    Ciao Miasalomè

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...